Oil&nonOil Verona 2020, il catalogo si completa

  FIERA, Oil&nonOil Verona 2020

Si è ormai definito il quadro della prossima edizione della manifestazione (21-23 ottobre), con richieste di partecipazione fino all’ultimo

Al gruppo degli espositori si è unito lo specialista della pulizia industriale IdroEletrika. L’azienda di Negrar (VR), fondata da Valerio Zantedeschi, opera dal 2006 con questo nome nel mercato italiano e internazionale, ma poggia su una precedente lunga esperienza nel settore. La sua produzione comprende una vasta gamma brevettata di ecoidropulitrici ed ecogeneratori di vapore, le cui applicazioni spaziano dall’industria meccanica a quella alimentare, dalla grande distribuzione al comparto turistico, per arrivare anche al restauro. Le soluzioni tecnologiche sviluppate, infatti, rispondono a esigenze di igiene, sanificazione e disinfezione e a problematiche ambientali quali la la riduzione delle risorse, l’impatto sulla salute umana e il deterioramento degli ecosistemi.

C’è poi Molgas Energia Italia, divisione della compagnia spagnola Molgas Energia, che da vent’anni fornisce GNL (gas naturale liquefatto) per utenze industriali, cogenerazioni, autotrazione, trasporto marittimo. La sede operativa italiana è a Candia Canavese (TO); le basi di carico sono in Spagna, Francia e Belgio. La clientela è rappresentata principalmente da aziende che non hanno la possibilità di approvvigionarsi di gas metano via tubo e cercano un’alternativa economica, sicura e sostenibile. Molgas si occupa dell’intero processo, dal progetto dell’impianto GNL all’installazione al collaudo.

Infine, la Società Generale Impianti Gas (SGIG), nata nel 1962, da oltre cinquant’anni progetta e costruisce impianti per lo stoccaggio, il trattamento e la distribuzione di varie tipologie di prodotti petroliferi. L’azienda, con sede operativa a Fidenza (PR), fornisce servizi EPC (Energy Performance Contract) e di project management; realizza un’ampia gamma di prodotti, dai bracci di carico ai motori, dai quadri elettrici alle valvole; si occupa dell’approvvigionamento di materiali per tutto il settore petrolifero; provvede alla manutenzione ed è dotata di un laboratorio metrologico.

Tra le aziende che hanno già aderito ci sono Adv Spazio, Agla Elettronica, Alkom Autocisterne, AmSpec Italia, Assytech, B&G Gas, Bernardini (BRN), Brin Company, CashPos, Centro Stampa e Media, Change Italia, Click&Find, Co.Me.Ca., Costantin, Cubogas, Edison Energia, Emiliana Serbatoi, Emme Informatica, Emme Retail, Endelbyte, Fortech, Gruppo Gavio con G&A, iOne Solutions, OMT e PCA, Ham Italia, I Bilanciai, Icad Sistemi, IMA Servizi, Isoil Impianti, Maser, Metalscreen, Motorsistem, MyLiteLed, Normec, Oil & Gas Service, Piusi, Polargas, Righetto Serbatoi, Rivista Italiana Petrolio, Sacim, Safe, Sapio, Schermolux Illuminotecnica, Serbatoi Cemin Eurotank, Sialtech (Società Italiana Additivi Lubrificanti & Technology), Silea Liquid Transfer, Snam4Mobility, Sol, Tecnocryo, Tecnogas, Transadriatico, Union Gas Metano, Vanzetti Engineering, Visual e Walter Tosto di cui abbiamo parlato nei precedenti articoli (vedi tutti).

In vista della rassegna Veronafiere ha rafforzato le procedure di prevenzione, adottando il protocollo “Safebusiness”, concordato e validato da istituzioni, autorità sanitarie e dall’Associazione esposizioni e fiere italiane (Aefi).