Oil&nonOil, tanti nuovi espositori anche a settembre

  FIERA, Oil&nonOil Verona 2021

Diverse conferme, ma anche grandi ritorni all’edizione 2021 di Oil&nonOil, in programma a Veronafiere dal 24 al 26 novembre

All’elenco dei partecipanti si aggiunge Green Line Srl, azienda con sede a Rimini specializzata nello sviluppo e nella commercializzazione di prodotti e tecnologie innovative per gli impianti di distribuzione dei carburanti.
Negli anni Green Line si è distinta per la proposta di soluzioni in risposta a problemi concreti del proprio mercato di riferimento.
L’azienda offre ai propri clienti un’ampia gamma di prodotti, tra cui un sistema completo di tubazioni, raccordi ed accessori per il trasporto di carburanti chiamato “SmartFlex”, pozzetti e vasche in polietilene ad alta densità, chiusini realizzati mediante un innovativo processo produttivo brevettato, sistemi di rilevazione delle perdite per impianti in aspirazione o con pompa sommersa al fine di garantire il corretto monitoraggio dei serbatoi e/o delle tubazioni, una gamma di separatori per il trattamento delle acque reflue, così come sonde di livello idonee per tutte le tipologie di carburanti.
Al portafoglio prodotti, l’azienda ha affiancato un’offerta altrettanto ricca di servizi all’avanguardia per la cubatura e la ricalibrazione dei serbatoi.

SAFE&CEC Srl realizza sistemi di compressione integrati su misura per l’impiego di gas naturale, fornendo soluzioni applicabili a tutta la catena del valore del gas naturale e del biometano.
Fondata nel 1975, l’azienda con sede a San Giovanni in Persiceto (Bologna), è un key player a livello mondiale nella realizzazione di stazioni di gas naturale compresso (CNG) per il mercato dell’autotrazione, offrendo soluzioni diverse a seconda delle specifiche richieste dei propri clienti.
Dal 2009 SAFE ha una divisione biogas che fornisce soluzioni altamente personalizzate, chiavi in mano, di sistemi di generazione di biometano su piccola scala e/o impianti per l’iniezione in rete, studiati e realizzati per soddisfare i bisogni di mercati diversi come l’autotrazione, l’uso domestico, industriale e la distribuzione in rete di biometano.
Ma è nel DNA dell’azienda implementare nuove tecnologie per la transizione energetica. Pertanto, nel 2012 SAFE entra a far parte del Gruppo LandiRenzo (che dal 2017 vanta anche una sinergia con la statunitense Clean Energy Fuels nel settore dei compressori) e, insieme, si preparano a lanciare sul mercato tecnologie legate all’idrogeno, futuro vettore energetico a emissioni zero.

Torna ad Oil&nonOil Serbatoi Primiero Eurotank di Transacqua (Trento), società cooperativa nata nel 1946 come fucina di fabbro “Officine Cemin”, oggi leader nella produzione di serbatoi, anche personalizzabili secondo le specifiche richieste dei propri clienti: serbatoi a doppia parete (sia interrati che fuori terra), a singola parete e antincendio costruiti con materiale di prima qualità in acciaio al carbonio o acciaio inox, cisterne e strutture realizzate ‘a progetto’ su disegni o specifiche del progettista (es. cisterne gasolio avio o AdBlue), serbatoi per stoccaggio e alimentazione caldaie a pellet o biomassa, serbatoi carburanti trasportabili omologati o in conformità alla normativa ADR, pozzetti e chiusini per ogni esigenza sia in area carrabile che in area verde e/o pedonabile, serbatoi fuori terra mobili omologati, ma anche sistemi di erogatori e accessori per carburanti, oli e AdBlue, servizi di carpenteria e sabbiatura.

Tra le novità di questa edizione c’è anche l’adesione di TCL Group, azienda fondata nel 1966 a Lucca e specializzata nelle costruzioni elettroniche – dalla progettazione all’assemblaggio, per conto proprio e per conto terzi – in diversi settori (nautico, automazione industriale, settore petrolifero e petrolchimico, automazione di prodotto, realizzazione di prodotti full custom). L’azienda offre un servizio altamente personalizzato in base alle esigenze dei propri clienti.
TCL Group progetta circuiti, applicazioni e prodotti elettronici, sviluppa il firmware dedicato e realizza schede elettroniche, su specifica del cliente, in tecnologia SMD e PTH per prototipazioni ed ogni volume di produzione.
Ogni realizzazione è progettata e costruita interamente in Italia. Inoltre, l’azienda fornisce un supporto ai propri clienti nella certificazione dei loro prodotti fornendo, sia internamente sia in collaborazione con laboratori qualificati, prove di compatibilità elettromagnetica, test sulla sicurezza elettrica e ambientali su apparati elettrici e elettronici ad uso civile, industriale e medicale, secondo le Direttive europee più diffuse, in conformità alle norme internazionali.

Grande ritorno ad Oil&nonOil 2021 anche per TSG Italia Srl, parte del Gruppo TSG, azienda con sede ad Asti, specializzata da oltre trent’anni nella progettazione chiavi in mano per la distribuzione dell’energia.
L’azienda è strutturata al suo interno attraverso sette business unit:
• TSG Retail, che ha reso celebre il brand, è la divisione dedicata alla fornitura, installazione e successiva manutenzione della gamma di prodotti per la distribuzione dei carburanti classici a marchio Tokheim;
• TSG Fleet, specializzata nella fornitura, installazione e manutenzione di prodotti e servizi per il settore delle flotte commerciali;
• TSG Charge, business unit dedicata alla mobilità elettrica, opera attivamente per l’ampliamento dell’infrastruttura dedicata alla ricarica dei veicoli elettrici. Figure specializzate TSG con esperienza internazionale, offrono un servizio chiavi in mano a coloro che vogliono investire nel nuovo mercato della mobilità elettrica;
• TSG Wash è la sezione dedicata al mondo dei lavaggi e offre un servizio completo ‘chiavi in mano’ con prodotti a marchio Kärcher;
• TSG Systems, divisione specializzata nella fornitura di una gamma integrata di soluzioni, tecnologicamente avanzate, per il pagamento e la gestione delle operazioni di piazzale;
• TSG Gas, dedicata alla progettazione ‘chiavi in mano’ di impianti GPL, GNL (Gas Naturale Liquefatto) e GNC (Gas Naturale Compresso) al dettaglio o per flotte di veicoli commerciali;
• TSG Technics, rivolta alla fornitura ed installazione delle attrezzature connesse alla distribuzione delle energie (illuminazione dell’impianto, refrigerazione, gestione aree verdi ecc.).
TSG Italia vanta un’esperienza ultra trentennale anche nella progettazione chiavi in mano di stazioni di servizio, per il cui settore è partner di riferimento. Grazie alle sei sedi presenti in Italia, TSG garantisce una presenza capillare sul territorio nazionale ed un servizio rapido e di qualità.

Presente ad Oil&nonOil anche WashTec Srl, che con i suoi oltre 40mila impianti di autolavaggio operativi nel mondo, è fornitore leader indiscusso di soluzioni innovative per il settore.
Il Gruppo WashTec, con sede principale ad Augsburg (Germania), è nato nel 2000 dalla fusione tra California Kleindienst e Wesumat AG. Oggi è presente in più di 80 paesi e dispone di una rete di assistenza capillare, con oltre 600 tecnici propri in Europa e 300 forniti da partner commerciali. La sede italiana dell’azienda è a Casale Monferrato (Alessandria).
WashTec offe impianti di autolavaggio in grado di soddisfare qualsiasi esigenza e fabbisogno: dagli impianti di lavaggio a portale a quelli a tunnel e self-service fino agli impianti di lavaggio per veicoli industriali (es. per camion).
L’azienda affianca alla produzione degli impianti anche una vasta gamma di accessori (tra cui aspiratori, apparecchi per la pulizia dei tappetini, nebulizzatori, cestini dei rifiuti), ma anche sistemi di trattamento delle acque reflue attraverso soluzioni che consentono di riutilizzare l’acqua di scarico prodotta in alcune delle fasi di lavaggio. Inoltre l’azienda offre terminali di pagamento e di comando user-friendly, così come soluzioni digitali per agevolare la gestione del business dell’autolavaggio.
Grazie alla sinergia degli impianti dotati di spazzole brevettate SofTecs ed i prodotti detergenti AUWA, azienda produttrice di prodotti chimici parte del gruppo WashTec, al cliente finale vengono garantiti risultati di pulizia e lucentezza ottimali.
Fra le più recenti innovazioni dell’azienda per l’industria dell’autolavaggio figurano il sistema MultiFlex per impianti di lavaggio a portale, che permette l’inclinazione delle spazzole verticali verso il retro del veicolo ed il concept SelfTecs, pensato per gli impianti di lavaggio a baie self-service, che consente di effettuare lavaggio e lucidatura in un’unica fase di programma.
A Oil&nonOil WashTec si focalizzerà sui nuovi sistemi digitali, come EasyCarWash e WashTec Plus, il pratico strumento di management online dedicato ai gestori degli autolavaggi, sistema che peraltro permette agli impianti di soddisfare i requisiti della Transizione 4.0 e l’ottenimento del credito d’imposta. Inoltre, si parlerà della rivoluzione “green” di tutti i prodotti chimici AUWA. Attraverso la Green Car Care tutti i detergenti e i prodotti per la cura dell’auto dell’azienda saranno ecocompatibili pur mantenendo i medesimi standard qualitativi e le performance di lavaggio.

Vuoi iscrivere la tua azienda per esporre i tuoi prodotti e/o servizi?
SCOPRI COME PARTECIPARE!

Appuntamento alla prossima settimana con l’approfondimento dedicato agli espositori della manifestazione.