Oil&nonOil: oggi a Veronafiere la terza e ultima giornata del salone Energie, Carburanti e Servizi per la Mobilità

  Carburanti, FIERA, Innovazione tecnologica, Mobilità sostenibile, Oil&nonOil Verona 2020

Al centro dell’ultima giornata della 15ma edizione del salone il ruolo strategico del biometano nei trasporti

Si conclude oggi a Veronafiere la 15ma edizione del salone Oil&nonOil – Energie, Carburanti & Servizi per la Mobilità. Per quanto riguarda l’esposizione, allestita in presenza nel padiglione 4, sono presenti oltre 60 aziende, rappresentative dei vari settori merceologici legati al mondo delle stazioni di servizio: carburanti convenzionali e alternativi, impianti di rifornimento, stoccaggio e trasporto, sistemi di gestione e tutti i servizi collegati.

Per quanto riguarda il programma dei convegni, che si svolge invece online, il protagonista sarà il biometano. La terza e ultima giornata del programma convegnistico, infatti, è incentrata su un appuntamento a cura di Assogasmetano e Consorzio Italiano Biogas (Cib) dal titolo “Il ruolo strategico del biometano nei trasporti”. L’Italia, leader europeo del gas naturale per l’autotrazione, vanta anche un’importante realtà nel settore del biogas, essendo seconda solo alla Germania per numero di impianti biogas, prevalentemente agricoli. Si tratta di una base molto consistente da cui partire per il processo di transizione verso un’economia a zero emissioni di anidride carbonica.

La transizione energetica è stata la prospettiva del confronto anche nei giorni scorsi, in cui i temi del settore dei carburanti sono stati affrontati all’interno della questione più ampia dell’evoluzione della mobilità e della sfida del rilancio economico dopo la crisi dovuta alla pandemia di coronavirus. Proprio a causa dei recenti provvedimenti per il contenimento dell’epidemia, il programma convegnistico è stato organizzato esclusivamente nella modalità a distanza. Tuttavia, è stato possibile l’allestimento della parte espositiva con l’adozione del protocollo di sicurezza “Safebusiness”, validato da istituzioni, autorità sanitarie e dall’Associazione esposizioni e fiere italiane (Aefi) e comprendente misure di distanziamento, sanificazione e presidio medico.