Le nuove norme per il controllo degli strumenti di misura legale nel settore petrolifero

La recente pubblicazione del decreto ministeriale 93/2017, in vigore dal 18 settembre 2017, ha armonizzato e semplificato i controlli metrologici successivi alla messa in servizio delle 10 classi di strumenti di misura, disciplinati in ambito europeo (D.lgs. 22/07 di recepimento della direttiva 2004/22/CE c.d. MID) tra cui la classe MI-005 dei distributori di carburanti.

Altro importante obiettivo del DM è stato quello di uniformare i controlli degli strumenti conformi alle disposizioni nazionali ed europee.

Il convegno si pone l’obiettivo di illustrare, attraverso interventi dei principali soggetti coinvolti, istituzionali e privati, gli elementi principali che caratterizzano la nuova riforma, visti in applicazione ai distributori di carburanti.

Introducono: Sandro Minuti (ANIMA), Donatella Giacopetti (UP)

Mario Fiorentino (MISE)

Metrologia legale: garanzia per le imprese e i consumatori

 
Rosalba Mugno  (Accredia)

ll valore dell’accreditamento dei laboratori
Tiziana Pompei (Unioncamere)

Il sistema camerale nel nuovo quadro dei controlli metrologici 


Mauro Cartello (Tokheim Service)

Il ruolo dei laboratori metrologici

 

Dibattito e conclusioni