Gestione delle scadenze delle verifiche periodiche Gpl/Cng

Le verifiche periodiche sugli impianti a pressione hanno subito, a partire dal recepimento della Direttiva PED, profonde e sostanziali aggiornamenti, sia di carattere formale che sostanziale. Confuse per anni con la mera taratura al banco delle valvole e degli accessori di sicurezza, spesso hanno creato confusione nell’utilizzatore (datore di lavoro/concedente in uso delle apparecchiature a pressione), fino a rimanere spesso completamente inattese. Il Workshop si propone, partendo da una chiara identificazione dei passaggi normativi che determinano i contenuti e le modalità di richiesta ed espletamento delle verifiche, di illustrare i contenuti di un sistema di gestione, che utilizza strumenti ad ampio utilizzo (internet ed APP), in grado di controllare ed aggiornare un database contenente le scadenze, i documenti delle attrezzature installate ed i verbali delle verifiche periodiche in corso di validità.

Programma:

  • Direttiva PED: l’impianto GPL/CNG realizzato sotto la responsabilità del fabbricante o dell’utilizzatore
  • DM 329/04: denuncia e omologazione degli impianti GPL/CNG realizzati e periodicità delle scadenze delle verifiche periodiche
  • Lgs. 81/08: titolarità dell’esecuzione delle verifiche periodiche e sanzioni a carico degli utilizzatori
  • DM 11/04/2011: modalità della richiesta di verifica periodica, contenuti della verifica ed introduzione dei soggetti abilitati privati
  • Descrizione del PVP (Progetto Verifiche Periodiche): la gestione completa che scarica l’utilizzatore da improvvisati scadenziari e documentazione incompleta per un pieno rispetto delle normative vigenti

 

Relatore: Giorgio Gotta (Gastech Service)