Continuiamo la pubblicazione delle sintesi di convegni inseriti nel programma “Formazione e informazione” che si svolgerà durante i tre giorni di Oil&nonoil (Veronafiere, 9-11 ottobre). Le sintesi che seguono riguardano i workshop di Liquigas, Intrapresa, e i convegni organizzati da Quotidiano Energia e il seminario sulla Cybersecurity.

 

Continuiamo la pubblicazione delle sintesi di convegni, seminari e workshop in programma nei tre giorni di Oil&nonoil (Veronafiere, 9-11 ottobre).
Gli appuntamenti del programma mirano ad approfondire  le dinamiche del settore, le norme, le innovazioni, e affrontano il tema dei prezzi e della protezione dei dati.
Il programma completo degli appuntamenti è pubblicato sul sito.

 

Martedì 9 ottobre

14.30 – 16.00 – Sala Blu

Il GNL di Liquigas: verso trasporti sempre più sostenibili

A cura di Liquigas

Il GNL gioca un ruolo fondamentale tra i carburanti alternativi nel settore dei trasporti, sia per le flotte private che per le stazioni di servizio.
Una valida alternativa energetica, in linea con le principali Direttive Europee, che aiuta il settore a essere più sostenibile e le sue aziende a differenziarsi su un mercato fortemente competitivo.
Illustrate l’esperienza e le valutazioni due imprenditori che hanno compiuto la scelta di investire in mezzi alimentati a GNL.

 

Mercoledì 10 ottobre

10.00 – 12.00 – Sala Puccini

Petrolio e carburanti, il ruolo delle associazioni nella transizione

A cura di Quotidiano Energia

Nel corso dell’ultimo triennio il settore petrolifero nazionale ha vissuto profonde trasformazioni, nelle dimensioni, nella struttura aziendale e nelle quote di mercato dei principali operatori integrati.
Gli attori della raffinazione, della logistica, della rete carburanti e dell’extrarete operano con strutture sempre più ottimizzate, in prevalenza nazionali.
Sono aziende spesso nuove o integrate, le cui strategie sono funzione di dinamiche di mercato sempre meno prevedibili e legate al contesto economico nazionale, alle tendenze di lungo periodo della mobilità alternativa, alla rivoluzione del settore automobilistico.
Nella transizione il ruolo delle associazioni di categoria è necessariamente destinato a mutare: formazione e supporto all’innovazione e al cambiamento più che alla protezione dei singoli, stimolo alla sperimentazione, interfaccia proattiva con le istituzioni.
Nel dibattito i protagonisti delle associazioni di settore potranno contribuire a far comprendere alla platea di operatori e a condividere la loro la visione e le nuove priorità.

 

Mercoledì 10 ottobre

15.30/17.30 – Sala Blu

Tavola rotonda: Il metano carburante della transizione

A cura di Oil&nonoil

Il mondo dei carburanti per autotrazione si muove tra il presente da cambiare e il futuro da definire e sembra non focalizzare sufficientemente la sua attenzione sul metano, carburante in uso e disponibile. Nelle sue diverse declinazioni (gassoso, liquido, biometano) il gas naturale è disponibile, compatibile con la necessità di ridurre l’impatto ambientale causato da traffico. Quali politiche della mobilità, quali scelte imprenditoriali sono necessarie per un aumento significativo dei consumi e una crescita ampia del parco circolante? Le case automobilistiche stanno dando il loro contributo con modelli nuovi, attraenti? I rappresentanti delle associazioni di settore, di Volkswagen, di Snam risponderanno a queste e altre domande che porrà Fabio De Rossi, vicedirettore di Quattroruote.

 

Mercoledì 10 ottobre

16.00 – 17.00 – Sala Rossa
La cybersecurity nella filiera dei carburanti

A cura di Intrapresa

Piattaforme di gestione su Cloud, software web-based, attrezzature di piazzale interconnesse e on-line, sistemi di pagamento cashless, garantiscono una maggiore efficienza delle stazioni di servizio, ma richiedono un nuovo approccio alla sicurezza di sistemi e dati.
La nuova normativa sulla privacy, il cosiddetto GDPR (General Data Protection Regulation), impone una maggiore attenzione nella scelta delle tecnologie e delle procedure adottate in tutta la filiera della distribuzione carburanti.
Il seminario si pone l’obiettivo di fare chiarezza, ridimensionando la diffusa percezione di vulnerabilità e offrendo gli strumenti per un approccio più consapevole a queste tematiche, e una valutazione ponderata dei rischi e delle minacce   alla sicurezza della rete aziendale alla luce delle nuove tecnologie.

 

Giovedì 11 ottobre

11.00 – 12.00 – Sala Blu

Fattura elettronica in 20 secondi

A cura di Intrapresa

L’innovazione tecnologica crea valore quando semplifica: perché introdurre nuovi dispositivi quando c’è già disponibile tutto quello che serve?
Intrapresa ha scelto di utilizzare il terminale Eft-POS per l’emissione delle fatture elettroniche, perché è largamente conosciuto e utilizzato dagli operatori di piazzale, e dunque è lo strumento più comodo e rapido per riconoscere i clienti, accettare i pagamenti ed emettere le fatture. Tutto il resto del lavoro viene svolto dalla piattaforma ASSO Smart Payments in modo completamente automatizzato.
Se il problema della fatturazione elettronica è complesso la soluzione può essere semplice.
Con ASSO si può scegliere di partire anche subito in modo da offrire il servizio per primi e trasformare l’obbligo normativo in una opportunità di business.

 

Giovedì 11 ottobre

11.00 – 13.00 – Sala Puccini

Il mercato del gas naturale. Grandi opportunità o rischio prezzo?

A cura di Keropetrol

In un momento di grande cambiamento per il mondo della mobilità, il metano recita un ruolo di primaria importanza nella transizione dai carburanti tradizionali alla mobilità del futuro, con minore impatto sull’ambiente.
In questo contesto, lo scenario energetico globale sta spingendo per una maggiore diffusione del gas naturale anche in mercati o Paesi nuovi, con una domanda in crescita nei trasporti e per la produzione di energia elettrica.
I risvolti sull’andamento del prezzo all’ingrosso, e di conseguenza al dettaglio, sono importanti e non sempre lineari.
Il convegno cercherà di esaminare la situazione attuale e quella prevista per i prossimi anni, fornendo strumenti e soluzioni per gestire al meglio le proprie forniture di Gas naturale per autotrazione.