Bike sharing, da Schermolux un innovativo sistema per la mobilità sostenibile

  Innovazione tecnologica, Mobilità sostenibile, NEWS & INTERVISTE, Oil&nonOil Verona 2020

La società presenta a Oil&nonOil la sua nuova divisione Green Mobility e una linea di bici elettriche con un sofisticato software gestionale

 

Intervista ad ANTONIO FAZIO, Amministratore insieme a Giovanni Lucarelli di Schermolux Illuminotecnica

 

Puntare sull’eco-green per essere competitivi in un mondo che cambia. Questa la ricetta di Schermolux Illuminotecnica, che nel difficile contesto legato alla pandemia del nuovo coronavirus sta portando sul mercato un innovativo sistema di mobilità sostenibile. Si tratta, spiega in un’intervista Antonio Fazio, amministratore della società, insieme al socio Gianni Lucarelli, “di una linea di e-bike che proporremo sul mercato italiano come servizio di bike sharing. Schermolux, silver sponsor di Oil&nonOil, lancia in occasione della manifestazione a Veronafiere (21-23 ottobre) la nuova divisione Green Mobility e i nuovi prodotti, pensati per i servizi di condivisione.

Schermolux “ha da poco concluso un contratto di collaborazione con un’azienda che le produce in Svizzera e che ha un’esperienza da anni nel servizio di bike sharing”, spiega Fazio. Il prodotto, precisa il dirigente, si distingue in modo sostanziale dagli altri già presenti sul mercato. “Parliamo di un prodotto di altissima qualità e che si differenzia da quelli già presenti sul nostro mercato italiano, anche per un software gestionale che includerà un sistema Gps che renderà necessaria la restituzione in parcheggi e spazi dedicati al bike sharing”. Il tutto “per evitare che l’utilizzo sia senza controllo e quindi con parcheggi selvaggi o abbandoni del mezzo in posti insoliti e non organizzati”.

La società brianzola, specializzata tra le altre cose nella progettazione, produzione e commercializzazione di colonnine di ricarica, ha anche sviluppato una colonnina per ricarica elettrica delle e-bike. Il progetto, racconta Fazio, “ha ottenuto un grande successo per la versatilità delle prese di ricarica, che in alcuni casi sono state personalizzate per una nota azienda italiana produttrice di Mtb e-bike”.

Schermolux Illuminotecnica di Cavenago Brianza (MB) opera dal 1957 sui mercati nazionali e internazionali delle insegne luminose come fornitore di importanti compagnie petrolifere e non solo. Il suo ampio catalogo comprende colonnine di ricarica elettrica, plafoniere e lampade a led, prezziari elettronici, pali e totem, insegne e display, elementi di arredo per piazzale come indicatori di prodotto per montanti pensilina, mobiletti porta Pos, carrelli contenitori ed espositori, colonne di aria o acqua, cartelli di apertura e chiusura.