Con le risposte di Massimo Cerretani (Wash Matic Car), Alessandro Penna (Tokheim), Giovanni Santomasi (Fortech)  prosegue la rubrica “I perché e le novità” che ci terrà compagnia fino allo svolgimento di Oil&nonoil-S&TC (11-13 ottobre).

Le aziende presenti in fiera spiegano le ragioni per cui hanno aderito alla manifestazione, dichiarano le loro attese e annunciano le novità che presenteranno agli operatori che visiteranno i loro stand.

Le domande sono tre, uguali per tutti:

  1. Perché ha aderito a Oil&nonoil-S&TC 2016?
  2. Quali risultati si attende dalla manifestazione?
  3. Qual è la novità che presenterà in fiera?

Ecco le risposte dei nostri espositori:

Massimo Cerretani – Wash Matic Car Srl

Perché ha aderito a Oil&nonoil-S&TC 2016?

La partecipazione all’evento Oil&nonoil mira ad accrescere la conoscenza dei nostri impianti, a incontrare nuovi clienti e rivenditori.

Quali risultati si attende dalla manifestazione?

Mi aspetto di poter presentare dettagliatamente le nostre proposte e di migliorare la penetrazione del mercato, valorizzando le caratteristiche e le peculiarità della nostra produzione e della nostra assistenza.

Qual è la novità che presenterà in fiera?

Presenteremo il nuovo modello ” Trasformer ” un portale modulare, che può essere acquistato come modello base e aggiornato successivamente, senza apportare modifiche strutturali.

Alessandro Penna – Tokheim Srl

Perché ha aderito a Oil&nonoil-S&TC 2016?

Per Tokheim Sofitam Italia srl la fiera Oil&nonoil rappresenta un momento importante di incontro con i nostri clienti e di vetrina della nostra vasta gamma di prodotti e servizi,  che offriamo per tutto il territorio nazionale.

Quali risultati si attende dalla manifestazione?

Ci aspettiamo 3 giornate di intensi confronti e presentazioni dalle quali trarre indicazioni e, speriamo, conferme sul nostro modo di lavorare, che si basa su una offerta completa che va dalla costruzione alla fornitura e manutenzione di tutto il materiale per le  stazioni di servizio carburanti, unici nel panorama nazionale ad offrire, operando nel rispetto della sicurezza e degli standard qualitativi più elevati, la gamma completa intervenendo con personale diretto e altamente qualificato.

Qual è la novità che presenterà in fiera?

Le principali novità sono rappresentate dai nostri servizi in cloud di stock managment, e controllo dei punti vendita ghost o presidiati,  innovative modalità di pagamento e fidelizzazione tramite mobile payment e  voucher, e l’introduzione di erogatori di Adblue in versione combo multiprodotto che possono essere utilizzati per le autovetture  che necessitano del prodotto Adblue per la riduzione delle emissioni.

Giovanni Santomasi – Fortech Srl

Perché ha aderito a Oil&nonoil-S&TC 2016?

Abbiamo già partecipato a passate edizioni Oil&nonoil e lo riteniamo il più importante appuntamento nazionale del settore, una vetrina irrinunciabile che richiama tutti i principali operatori del settore, oil company e operatori indipendenti.

Quali risultati si attende dalla manifestazione?

Siamo presenti per ribadire la nostra posizione e il nostro ruolo di rilievo nel mercato e per comunicare le nostre potenzialità. Dalla fiera ci attendiamo risultati di comunicazione, I risultati commerciali si verificano in seguito, in fiere si getta il seme. Abbiamo realizzato uno stand coinvolgente che sicuramente incuriosirà i visitatori ed i numerosi operatori indipendenti molto attivi sulla rete.

Qual è la novità che presenterà in fiera?

Anticipo che stiamo esplorando “nuovi mondi”, ma preferisco lasciare un velo di mistero.