Con le risposte di Carlo Gavotto (Mix), Sandro Cotza (Icad Sistemi), Carmela Neffat (Mares),  prosegue la rubrica “I perché e le novità” che ci terrà compagnia fino allo svolgimento di Oil&nonoil-S&TC (11-13 ottobre).

Le aziende presenti in fiera spiegano le  ragioni per cui hanno aderito alla manifestazione, dichiarano le loro attese e annunciano le novità che presenteranno agli operatori che visiteranno i loro stand.

Le domande sono tre, uguali per tutti:

  1. Perché ha aderito a Oil&nonoil-S&TC 2016?
  2. Quali risultati si attende dalla manifestazione?
  3. Qual è la novità che presenterà in fiera?

Ecco le risposte dei nostri espositori:

Carlo Gavotto – Mix Srl

Perché ha aderito a Oil&nonoil-S&TC 2016?

Abbiamo deciso di partecipare, perché anche le esperienze passate ci hanno dimostrato che Oil&nonoil  è la fiera che richiama e raccoglie  gli operatori del settore petrolifero. In questo ambito stiamo veicolando le nostre energie e il contatto diretto ci aiuterà a descrivere meglio le nostre scelte e i nostri prodotti.

Quali risultati si attende dalla manifestazione?

Un coinvolgimento maggiore del nostro marchio nel settore petrolifero del “Non Oil” e un aumento della visibilità dei nostri prodotti di punta. Inoltre vogliamo, per la prima volta in assoluto, unire in un solo stand i marchi Mix e Autoequip che recentemente è stato acquisito con un affitto di ramo di azienda da parte della Degama, una nostra controllata.

Qual è la novità che presenterà in fiera?

In casa Mix un nuovo impianto di lavaggio: Pulse 1S. Allestimenti e optional nuovi per la gamma Fly/Net di Autoequip.

Sandro Cotza – Icad Sistemi

Perché ha aderito a Oil&nonoil-S&TC 2016?

La manifestazione Oil&nonoil è sicuramente l’ occasione più importante per fornire visibilità alle aziende che operano nel settore.

Quali risultati si attende dalla manifestazione?

E’ la nostra quarta partecipazione alla manifestazione. In quest’ occasione saremo presenti con uno stand importante dove presenteremo la nostra ormai collaudata piattaforma di servizi. L’ obiettivo è farci conoscere  dagli operatori di mercato.

Qual è la novità che presenterà in fiera?

Verrà presentata un’ APP a supporto della nostra piattaforma di raccolta dati. Verranno presentate alcune importanti novità sulla nostra piattaforma di gestione delle carte loyalty.

Carmela Neffat – Mares

Perché ha aderito a Oil&nonoil-S&TC 2016?

Oil&nonoil è la principale fiera di settore, importante momento di incontro tra operatori nazionali e internazionali.

Quali risultati si attende dalla manifestazione?

Avere la possibilità di incontrare il mercato, cogliere le eventuali opportunità che nascono dal network di relazioni che si creano in tali contesti.

Qual è la novità che presenterà in fiera?

Mares è una società che opera da 20 anni  nel settore costruzione e manutenzione. Negli anni, know how e skills si sono consolidati e diversificati dando vita a nuovi servizi e settori di competenza ad alto contenuto specialistico.

In occasione di Oil&nonoil, Mares si presenterà in una nuova veste, come un’azienda multisettoriale e multispecialistica che opera in ambito costruzione e manutenzione ingegneria ambientale; garantisce servizi avanzati (call center tecnico, Formazione, IT&Automation)

Mares si propone al mercato come una delle realtà di settore più evolute e automatizzate, pronta per una sfida globale e competitiva, con una varietà di servizi che la rendono unica nel contesto.